• Voghera Country Music Award04
  • Wild Angels Xmas 05
  • Wild Angels Xmas 06
  • Wild Angels Xmas 09
  • Wild Angels Xmas 01
  • Wild Angels Xmas 04
  • Wild Angels Xmas 17
  • Wild Angels Gruppo Ballo Country 2018 07
  • Wild Angels Gruppo Ballo Country 2018 06
  • Wild Angels Xmas 02
  • Wild Angels Xmas 08

Gruppi Wild Angels in Italia

  • Wild Angels Banner Contatti Telefonic 01
  • Wild Angels Banner Contatti Telefonic 02

Wild Angels

Siamo un gruppo di country wester dance conosciuto in TUTTA ITALIA, grazie alla nostra energia e professionalita’.
Organizziamo serate country, eventi e corsi di ballo country in molte regioni, verifica sulla nostra cartina dove siamo presenti.

Logo_school_WA

INIZIANO IN TUTTO LO STIVALE I CORSI DI BALLO COUNTRY WILD ANGELS
STAGIONE 2020-2021

Cliccate sul simbolo della scuola country WA della vostra zona per verificare le date dei corsi


 

I corsi di ISA

wild-angels-emilia-corsi-di-ballo-country-stagione-2020-2021_isa02
wild-angels-emilia-corsi-di-ballo-country-stagione-2020-2021_isa01

Wild angels MIGLIOR SCUOLA COUNTRY EUROPEA agli Awards di Voghera 2018.

Vieni a provare i nostri corsi di ballo country: scegli la qualità.

I nostri corsi di ballo country sono garanzia di professionalità e preparazione.

Entra anche tu nel nostro country world!



Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Domani di Sabato ore 10,30 ritorna Casa Fiorini in diretta su The Wild Web Radio !!!! ... See MoreSee Less

27/11/20

Tra pochissimo ore 16 On Line con Cristina !!!! ... See MoreSee Less

26/11/20

Amici dei Wild, come state?

Per chi come noi ha sempre una attenzione per cio' che succedere negli STATES, oggi e' un momento importante! Oggi e' il 26 novembre 2020, il Giorno del Ringraziamento.
Happy Thanksgiving day; si, lo so che non e' una "nostra" festa, ma credo che un momento per ringraziare per cio' che abbiamo non abbia ne' popolo, ne' razza. Oggi puo' essere un buon giorno per essere grati o per capire da dove arriva questa festa tipicamente americana. Qual è la storia che si cela dietro questa ricorrenza?
Nel 1620 un gruppo di Padri pellegrini partito dall'Inghilterra sbarcò nel Nuovo Mondo fondando il villaggio di Plymouth.
Cosa li salvo' da morte certa? Alcuni perirono in viaggio, altri per il freddo inverno; chi' arrivo' nelle coste americane non sapeva come sfamarsi. A salvare i superstiti fu l'amicizia che si instaurò con la locale tribù di nativi americani, i Wampanoag, che aiutarono i coloni a coltivare il mais e allevare i tacchini.
Nel novembre del 1621, i Padri pellegrini organizzarono una festa per ringraziare Dio dei doni ricevuti e del primo raccolto abbondante, invitando anche i Wampanoag. Le celebrazioni durarono in tutto tre giorni, durante i quali vennero consumate, tra le altre, pietanze a base di cervo, pesce, molluschi, ma soprattutto tacchino e zucca, due presenze fisse anche nei menù odierni.
La consacrazione definitiva avvenne il 26 novembre 1789, quando George Washington, primo presidente degli Stati Uniti, proclamò il primo Thanksgiving su scala nazionale.
Abrahm Lincoln stabili' che il giorno del Ringraziamento doveva essere festeggiato l'ultimo giovedi di ogni novembre.
Oggi il Giorno del Ringraziamento ha perso parte del suo significato religioso, ma negli Stati Uniti rimane comunque un momento speciale per riunire famiglia e amici sotto lo stesso tetto. I piatti che vengono preparati per l'occasione vedono in prima linea l'ormai celeberrimo tacchino ripieno, accompagnato di norma dalla salsa di mirtilli rossi. Tra le pietanze tipiche figurano inoltre la torta di zucca (vedi ricetta di Daniela Pietroni!), le patate dolci e il mais, anche se il menù tende un po' a variare a seconda delle zone.
In epoca moderna il Thanksgiving Day si è infine legato a doppio filo al Black Friday, il giorno di grandi sconti che cade il venerdì successivo, segnando di fatto l'inizio alla stagione dello shopping natalizio.
Iscriviti al gruppo FB Home Smart Box.. troverai tante info, rubriche.. fitness, meditazione, cucina, viaggi.. iscriviti!
... See MoreSee Less

26/11/20

Amici dei Wild, come state?  Per chi come noi ha sempre una attenzione per cio che succedere negli STATES, oggi e un momento importante! Oggi e il 26 novembre 2020, il Giorno del Ringraziamento.
Happy Thanksgiving day; si, lo so che non e una nostra festa, ma credo che un momento per ringraziare per cio che abbiamo non abbia ne popolo, ne razza. Oggi puo essere un buon giorno per essere grati o per capire da dove arriva questa festa tipicamente americana. Qual è la storia che si cela dietro questa ricorrenza?
Nel 1620 un gruppo di Padri pellegrini partito dallInghilterra sbarcò nel Nuovo Mondo fondando il villaggio di Plymouth.
Cosa li salvo da morte certa? Alcuni perirono in viaggio, altri per il freddo inverno; chi arrivo nelle coste americane non sapeva come sfamarsi. A salvare i superstiti fu lamicizia che si instaurò con la locale tribù di nativi americani, i Wampanoag, che aiutarono i coloni a coltivare il mais e allevare i tacchini.
Nel novembre del 1621, i Padri pellegrini organizzarono una festa per ringraziare Dio dei doni ricevuti e del primo raccolto abbondante, invitando anche i Wampanoag. Le celebrazioni durarono in tutto tre giorni, durante i quali vennero consumate, tra le altre, pietanze a base di cervo, pesce, molluschi, ma soprattutto tacchino e zucca, due presenze fisse anche nei menù odierni.
La consacrazione definitiva avvenne il 26 novembre 1789, quando George Washington, primo presidente degli Stati Uniti, proclamò il primo Thanksgiving su scala nazionale.
Abrahm Lincoln stabili che il giorno del Ringraziamento doveva essere festeggiato lultimo giovedi di ogni novembre.
Oggi il Giorno del Ringraziamento ha perso parte del suo significato religioso, ma negli Stati Uniti rimane comunque un momento speciale per riunire famiglia e amici sotto lo stesso tetto. I piatti che vengono preparati per loccasione vedono in prima linea lormai celeberrimo tacchino ripieno, accompagnato di norma dalla salsa di mirtilli rossi. Tra le pietanze tipiche figurano inoltre la torta di zucca (vedi ricetta di Daniela Pietroni!), le patate dolci e il mais, anche se il menù tende un po a variare a seconda delle zone.
In epoca moderna il Thanksgiving Day si è infine legato a doppio filo al Black Friday, il giorno di grandi sconti che cade il venerdì successivo, segnando di fatto linizio alla stagione dello shopping natalizio.
Iscriviti al gruppo FB Home Smart Box.. troverai tante info, rubriche.. fitness, meditazione, cucina, viaggi.. iscriviti!

Join us on The Wild Web Radio this morning at 10.30am ☺️ ... See MoreSee Less

21/11/20

Load more
  • Country Xmas2016 08